Cassazione

Corte di Cassazione Civile, sez. I, sentenza n. 503 del 11 gennaio 2017

Il giudizio di legittimità non è un giudizio di merito di terzo grado nel quale possano sottoporsi alla attenzione dei giudici della Corte di Cassazione...

Corte di Cassazione Civile, Sez. VI – 1, ordinanza n. 2468 del 2 dicembre 2015 – 8 febbraio 2016

I clienti di una sala d'attesa dentistica non sono "pubblico" secondo i principi interpretativi elaborati nelle decisioni della Corte di Giustizia. Ne consegue l'inapplicabilità degli...

Corte di Cassazione Civile, sez. I, sentenza n. 11225 del 30 aprile 2015

In tema di valutazione del danno subito dal titolare del diritto di utilizzazione economica di un'opera dell'ingegno non è precluso al giudice il potere-dovere di...

Corte di Cassazione Penale, sez. III, sentenza 8 ottobre 2014 – 16 gennaio 2015, n. 1984

Spetta alla Corte d'Appello valutare la sussistenza dei presupposti per la richiesta di distruzione, in particolare con riferimento ai limiti di cui all'art. 160 della...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza n. 25653 del 4 dicembre 2014

Costituisce violazione del diritto d'autore l'abusiva appropriazione dell'opera musicale tramite incorporazione della stessa nello spot pubblicitario, in violazione del diritto di riproduzione (art. 13 l.d.a.)...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza 3 dicembre 2014, n. 25574

Per poter beneficiare del prolungamento del diritto d’autore di sei anni previsto per gli eventi bellici, i cessionari devono dimostrare di averne dato tempestivamente comunicazione...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza 20 novembre 2014, n. 24754

La responsabilità per illegittima riproduzione del fonogramma non ha natura oggettiva e non può ricadere, quindi, sul beneficiario, ove non si provi che egli sia...

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza 23 aprile – 29 ottobre 2014, n. 44919

La riproduzione mediante fotocopiatura o sistemi analoghi oltre il limite del 15% stabilito dall'art. 68 l.d.a. è sanzionabile penalmente ex art. 171-ter comma 2 l.d.a.

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza n. 16181 del 19 aprile 2013

La distinzione tra "opere" ed "esecuzione di opere" è dei tutto irrilevante al fini della configurazione dei reato di diffusione abusiva ex art. 171 comma...

Cassazione penale , sez. III, Sentenza n. 16181 del 28 febbraio – 9 aprile 2013

La distinzione tra "opere" ed "esecuzione di opere" è dei tutto irrilevante al fini della configurazione dei reato di diffusione abusiva ex art. 171 comma...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza del 19 ottobre 2012, n. 18037

E' tutelabile, secondo le norme sul diritto d'autore, anche l'opera inedita posto che nella stessa sussistono i requisiti della concretezza di espressione.

Corte di Cassazione civile, sez. IV, Sentenza n. 15534 del 17 settembre 2012

Massima in fase di inserimento

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza 12 luglio – 7 settembre 2012, n. 34237

L’opera fotografica non è tale per merito della tecnologia utilizzata, ma la realizzazione della rappresentazione fotografica è elemento principale e come tale tutelabile ai sensi...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza n. 9854 del 15 giugno 2012

Massima in fase di inserimento

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza n. 29528 del 8 giugno 2011

1. Persona offesa dei reati concernenti l'abusiva duplicazione o riproduzione di opere tutelate dal diritto d'autore è esclusivamente lo stesso autore dell'opera abusivamente duplicata o...

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza 13 aprile – 12 maggio 2011, n. 18826

La tesi di laurea, se no è di natura compilativa, è tutelabile dalla legge sul diritto d'autore

Corte di Cassazione civile, sezioni unite, Ordinanza n. 1780 del 26 gennaio 2011

La doverosità della prestazione e il collegamento di questa alla pubblica spesa con riferimento a un presupposto economicamente rilevante attribuiscono al contrassegno SIAE natura tributaria....

Corte di Cassazione penale, sez. III, Sentenza n. 42429 del 30 novembre 2010

La detenzione ed utilizzazione, nell'ambito di un'attività libero professionale, di programmi per elaboratore privi di contrassegno SIAE non integra il reato di cui alla L....

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza n. 3817 del 17 febbraio 2010

Al fine di stabilire se il format di programmi televisivi, cioè lo schema delle trasmissioni poi realizzate, possa integrare gli estremi dell’opera dell’ingegno protetta dal...

Corte di Cassazione civile, sez. I, Sentenza n. 22924 del 29 ottobre 2009

In ipotesi di conflitto tra più acquirenti del medesimo diritto di sfruttamento dell’opera cinematografica, le risultanze del pubblico registro per la cinematografia non costituiscono elementi...